Il rifugio delle penne scomode

La Maison des Journalistes a Parigi accoglie i giornalisti in fuga dal Paese di origine perchè perseguitati. Per sei mesi i giornalisti possonono godere di vitto, alloggio, hanno la possibilità di frequentare gratuitamente corsi di francese e di scrivere sul giornale on line L’oeil de l’Exilè (L’occhio dell’esule). L’iniziativa, unica per ora in Europa, è finanziata dagli stessi media francesi, ma sta per essere replicata in Spagna e Germania (…e l’Italia?….). I giornalisti arrivano dall’Etiopia, dal Congo, da Haiti, dal Pakistan per sfuggire a gruppi paramilitari o da fondamentalisti islamici.

You must be logged in to post a comment.