Gli eBook reader: una cosa stupenda

Vorrei definitivamente spezzare una lancia a favore degli eBooks:
funzionano bene e sono veramente comodi e non sono una terribile condanna per le case editrici.
Certamente le case editrici dovranno aggiornarsi e reinventarsi ma si abbatteranno drammaticamente i costi della “cultura da leggere” favorendone stupendamente la diffusione.
Su carta stampata rimarranno i volumi “belli”, quelli da regalare alle lauree, quelli da 100€ a copia, rilegati a mano etc.
Tutto il resto, inevitabilmente e giustamente, non verrà stampato e rimarrà in formato digitale.
Secondo me siamo di fronte ad una svolta epocale, una rivoluzione mediatica che aprirà una nuova epoca nella comunicazione umana.
Rivoluzione simile al passaggio dai libri scritti a mano alla tecnica di Gutenberg che alla fine del 1400 permise una tiratura di milioni di volumi in Europa.
(NB: in asia i caratteri mobili erano in uso già dal 1234!)

Parlo con cognizione di causa perché…mi sono finalmente regalato un eBook reader.
Per la precisione ho comprato il EBR-05L della IntreeO (faccio loro pubblicità molto volentieri!).
Prima di comprarlo ho passato in rassegna TUTTI i reader che ho trovato in vendita a Torino. Li ho provati tutti, anche quelli da 250€, e alla fine ho scelto questo perché è semplicemente IL MIGLIORE e l’ho pagato “solo” 150€.
Contando che oggi un libro “di carta” difficilmente lo pagate meno di 10€, se leggete anche solo un libro al mese, nel giro di un anno siete rientrati della spesa.

Libri:
Si leggono magnificamente in formato epub (trovate senza difficoltà svariati sw da scarire per convertire i pdf in epub) ma si visualizzano anche i pdf e molti altri formati anche se a volte li “taglia” un pò nello schermo e bisogna spostarsi a destra per finire di leggere la riga e poi tornare a sinistra per la riga successiva.
Per chi ha il dubbio se è comodo o no per leggere i libri sappiate che ne ho già letti tre ed è (GIURO) veramente veramente comodo.
Inoltre è talmente piccino e leggero che ci sta agevolmente in tasca quindi è facilissimo da portare a spasso. Ne consegue che si legge MOLTO DI PIU’ perchè anche solo aspettando il bus si tira fuori e si legge mezza pagina e alle code alla posta e sul treno etc.
Inoltre visualizza magnificamente quasi tutti i formati video con uno spettacolare monitor a colori 800X480.

Audio:
Riproduce anche file audio dall’mp3 in giù. Sia diffuso sia via cuffia.
Ma non lo uso molto per ascoltare musica.

Foto:
Il monitor è veramente buono. Ha la slot SD quindi potete usarlo per visualizzare le foto delle vacanze per esempio.

Video:
Si vedono veramente veramente bene. Con le cuffie in treno vi godete un bel film senza problemi.

Batteria:
La batteria dura un’eternità. Non ho ancora capito quanto dura esattamente. Sappiate che la lettura di tre libri più molti audio più un paio di film e in tutto ho ricaricato massimo tre volte…forse meno.

Memoria:
La memoria interna (mi sembra da 2Gb) è sufficiente a contenere tutti i libri che avete letto in tutta la vostra vita.
Ma se non vi basta e volete portarvi sempre in tasca l’intera biblioteca d’Alessandro d’Egitto, c’è l’espansione di memoria con slot SD fino a 16 Gb!

Problemi:
ho dovuto portare indietro il primo che avevo preso perchè non si ricaricava la batteria. Sostituzione gratuita ed immediata nel negozio d’acquisto con scontrino e imballo originale entro 8 giorni. Quindi provatelo SUBITO.

3 comments to Gli eBook reader: una cosa stupenda

  • [...] un miglioramento mostruoso dare gli eBook agli studenti: le famiglie risparmierebbero una montagna di soldi, i ragazzi si porterebbero dietro [...]

  • Ulteriori
    20 siti per scaricare libri gratuitamente

    Classic Book Shelf
    Dedicato ai classici, ha una schermata minimale che fa tanto web 1.0 ma un motore di ricerca interno veloce.

    Project Gutenberg
    45.000 libri a disposizione: forse il sito – e il progetto – più completo riguardante gli ebook. È possibile contribuire con una donazione a sostegno del progetto.

    Page by Page Books
    Oltre a una notevole quantità di classici, il sito propone i testi dei discorsi inaugurali di alcuni presidenti degli Stati Uniti, fra cui Obama.

    Planet Book
    “La casa dei classici della letteratura gratis e di alta qualità”. Merita una visita.

    Fiction.us
    Una bella carrellata di libri e una curiosità: c’è una sezione dedicata ai libri sulla scrittura creativa.

    Fullbooks
    Centinaia di libri gratuiti, divisi in ordine alfabetico.

    Public Book Shelf
    Sito dedicato interamente al genere “romance”.

    Authorama
    Libri di pubblico dominio. Presenta subito una comoda lista in ordine alfabetico.

    Many Books
    È possibile cercare un libro per autore, titolo, genere o lingua. La sezione dei libri in italiano è abbastanza ricca.

    Bored
    “Per tutti quelli che hanno bisogno di un brivido a buon mercato”. Naming bizzarro a parte, la sezione “books” del sito permette la ricerca di migliaia di libri suddivisi per categoria.

    FreeScience.info
    Specializzato in testi scientifici, permette di scaricare anche tesi di laurea, alcune delle quali sono in italiano.

    Online Programming Books
    Qui si trovano libri gratis dedicati alla programmazione.

    Free Tech Books
    Sito ricco di testi di matematica e informatica. Per studiosi e appassionati del genere!

    Perseus Digital Library
    Classici greci e latini, testi germanici e arabi, libri americani del XIX secolo: in inglese e lingua originale.

    Online Book 4free
    Il materiale disponibile è suddiviso per tematica.

    Top Mystery
    Dedicato agli autori del “mistero”: gialli, thriller, noir e un pizzico di horror.

    Chest of Books
    Un sacco di categorie da esplorare, fra cui “animali” e “storie di fate”.

    Poem Hunter
    Sito dedicato alla poesia.

    Pro Play
    Dedicato ai professionisti del teatro e agli amanti delle opere teatrali.

    Liber Liber
    Infine, un bel sito tutto italiano dove trovare classici della letteratura in formato epub e pdf. È possibile contribuire al progetto con una piccola offerta. Da visitare (e sostenere).

You must be logged in to post a comment.